Un torrente in piena contro la violenza sulle donne

A Karlsruhe nella Hirschstr. 53 B ha sede l’associazione Wildwasser & FrauenNotruf che può contare su un valido team di assistenti sociali e psicologhe pronto a offrire assistenza a ragazze e donne vittime di violenze sessuali.
Wildwasser‘ in tedesco significa ‘torrente ‘ ed è proprio come un torrente in piena che si potrebbe descrivere la passione con cui queste donne agiscono per permettere a chi si affida a loro di superare un evento così traumatico come può essere la violenza sessuale.
Secondo alcune ricerche, una ragazza su quattro viene violentata sessualmente. Gli autori di queste violenze sono per lo più uomini: padri, patrigni, fratelli, zii, amici, vicini, insegnanti o educatori. In qualche caso si tratta anche di donne: madri, matrigne ed educatrici. Nella maggior parte dei casi sono persone che la ragazza conosce e di cui si fida; altre volte può trattarsi di sconosiuti.
Una violenza sessuale avviene quando una persona utilizza la sua posizione di forza, la fiducia e l’incoscienza di un minore per soddisfare le proprie necessità di forza, approvazione, contatto corporeo tramite attività sessuali.
La violenza sessuale contro le donne può avvenire, invece, in diverse forme: esibizionismo, offese, minacce, molestie sessuali e violenza orale, anale o vaginale. Tutto ciò può succedere sempre e in qualsiasi luogo: di giorno o di notte, in casa o all’aperto, al lavoro o su internet, durante lo sport o in terapia. Chi la compie sono spesso amici, mariti, partner, capi, colleghi, dottori ma a volte anche sconosciuti.
Una donna su sette è vittima di violenza. Paura e vergogna regnano nell’animo di queste donne che spesso faticano a fidarsi del prossimo. Wildwasser & FrauenNotruf si rivolge a ragazze e donne che hanno subito violenze sessuali ma anche ai loro genitori, familiari e amici. Gli incontri sono riservati e se desiderato anonimi.
L’associazione offre vari servizi tra cui: assistenza personale, telefonica, via e-mail e chat; consulenza in caso di reazioni post-traumatiche; assistenza e informazioni in caso di azioni legali; organizzazione di eventi per la prevenzione dei bambini e degli adolescenti ed infine terapia individuale e di gruppo.
Wildwasser & FrauenNotruf è finanziata dalla città e dalla provincia di Karlsruhe ma i fondi non sono mai abbastanza per far fronte alle richieste di consulenza, di supporto e alle attività di prevenzione necessarie per un’importante tematica quale la violenza sulle donne. Maggiori informazioni, quali contatti e dettagli su come supportare l’associazione, si possono trovare sul sito: www.wildwasser-frauennotruf.de.

Annunci

2 pensieri riguardo “Un torrente in piena contro la violenza sulle donne

  1. Leonardo Ricciardi

    Sono numeri sconvolgenti quelli che parlano di violenza sulle donne… del resto è storia di tutti i giorni, basta aprire un giornale. Se consideriamo che ancora buona parte di queste violenze non viene alla luce – per paura, per vergogna, per imposizione – possiamo solo immaginare quale fiume di lacrime stia scorrendo, non visto, nelle nostre società. Ogni tanto qualcuno ci prova, ad attirare l’attenzione sul problema. In Italia, mi viene in mente il “Telefono Donna”, fondato da un’attivissima Stefania Bartoccetti (ecco la home page:
    http://www.telefonodonna.it/ che ho avuto modo di conoscere sia pure di sfuggita ai tempi in cui frequentavo il Centro Sociale Garibaldi, qui vicino a dove abito.. successivamente ho scoperto che il Telefono Donna ha un’agenzia aperta all’ospedale dove lavoro. Ecco, credo che tutte queste siano iniziative meritevoli di attenzione, e fai bene a farci partecipi delle tue scoperte in terra di Germania.. tanto per ricordarci che la violenza non ha colore, né paese, né religione. La violenza è violenza, e basta.

    Mi piace

  2. Emilio

    Fortunatamente esistono associazioni come queste, immagino che molte donne si recano per una consulenza. Comunque resta una vergogna il fatto che esistano persone che commettono tali crimini e dovrebbero essere punite severamente.
    Ciao Angela, un abbraccio, buona notte 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...